BenEssere

Cetriolo: tutte le proprietà e i rimedi fai da te

Fosse solo per una soltanto delle sue proprietà, lo eleggeremmo “cibo degli dei” in vista della prova costume. Il cetriolo è un portentoso nemico dei grassi, e ci aiuta a contrastare gli accumuli adiposi, bruciando i grassi. Non soffermiamoci su questa magia, ma vediamo tutte le proprietà di questo ortaggio troppo sottovalutato!

Chi è e da dove viene.  Il cetriolo appartiene alle cucurbitacee ed è originario dell’Asia. Spesso nel banco frigo del reparto ortofrutta del supermercato passa in sordina o lo si confonde con qualche varietà tuberosa delle zucchine. Di forma oblunga e dalla buccia di colore verde scuro, ha una polpa biancastra formata in prevalenza da acqua (95%),  caratteristica, unita al discreto contenuto vitaminico e minerale, che conferisce loro buone proprietà rinfrescanti e depurative. Il cetriolo fresco è infatti una buona fonte di fibre, tiamina, vitamina C,  Vitamina K,  vitamina B6, acido pantotenico, magnesio, fosforo, potassio, rame e manganese. In Italia, la produzione del cetriolo si concentra in Lazio, Veneto, Puglia, Campania, Sicilia, Calabria  ed Emilia-Romagna.

Da mangiare, se vuoi stare bene. I cetrioli sono ricchi di acqua, per questo motivo vengono ritenuti particolarmente rinfrescanti e depurativi. Vediamo insieme le qualità:

  • Detox. Sono composti dal 95% d’acqua, caratteristica molto importante per l’attività dei nostri reni, aiutandoli ad eliminare i liquidi e le tossine; aiutano a prevenire anche la formazione di calcoli ai reni e alla vescica;
  • Non devono mancare se sei a dieta. I cetrioli hanno pochissime calorie e quindi vengono molto usati nelle diete dimagranti;
  • Disintossica e aiuta fegato e pancreas. La polpa del cetriolo viene utilizzata come diuretico e disintossicante migliorando l’attività di fegato e pancreas; inoltre, l’acqua e i sali minerali in esso contenuti, sono molto utili per controbilanciare i cibi acidi;
  • Purificano l’intestino. Gli enzimi contenuti nel cetriolo aiutano l’organismo ad assimilare le proteine, purificano e disintossicano l’intestino e risultano molto utili per compiere una sorta di pulizia intestinale;
  • Contro batteri e infiammazioni. I cetrioli sono lenitivi ed emollienti per la pelle e sono un portento per le azioni vermifughe, antinfiammatorie e antipruriginose.

shutterstock_158316041

Cetrioli: veri amici di bellezza. Se siamo alla ricerca di un ingrediente naturale per prenderci cura della nostra bellezza, non ci resta che aprire il frigorifero e prendere un cetriolo! Le sue proprietà rinfrescanti, drenanti e lenitive, fanno si che venga eletto come un vero e proprio concentrato di benessere per pelle e capelli. Una soluzione economica e senza dubbio efficacissima. Volete provare? Ecco i nostri consigli:

Occhi gonfi. Vi servono 15 minuti e 2 fettine di cetriolo. Applicare due fettine di cetriolo sugli occhi per 10-15 minuti dopo aver applicato la maschera per il viso Il cetriolo viene scelto poiché aiuta veramente a ridurre il gonfiore degli occhi e delle aree circostanti provocando una contrazione dei capillari interessati. Drena e riduce davvero le borse.

Pelle mista. Vi servono 20 minuti, mezzo cetriolo e 1 cucchiaio di yogurt bianco. Il cetriolo è sebo-regolatore e aiuta in caso di acne, brufoli ed impurità. Affettate il cetriolo e frullatelo nel mixer. Poi aggiungete un cucchiaio di yogurt e frullate fino ad ottenere un composto omogeneo. Applicate la maschera sul viso con movimenti circolari delle dita e lasciatela agire per 15-20 minuti. Lavate il viso con acqua tiepida e rinfrescate da ultimo la pelle con un po’d’acqua fredda.

Tonico rinfrescante. Vi servono 1 cetriolo tagliato a cubetti, 4 cucchiai di acqua distillata. Il cetriolo ci viene in aiuto per realizzare un tonico per il viso rinfrescantelenitivo. Mettete gli ingredienti all’interno di un mixer e frullateli. Filtrate il tutto attraverso un colino molto fitto e raccogliete il liquido ottenuto in un bicchiere per poi trasferirlo in una bottiglietta di vetro con tappo. Il tonico così ottenuto si conserva in frigorifero per almeno 1 settimana.

Balsamo per capelli stressati da cloro e salsedine. Vi servono 10 minuti 1 cucchiaino di olio extravergine e otto fettine di cetriolo. l balsamo che vi proponiamo è adatto per donare una nuova vitalità ai capelli stressati dal sole e dai frequenti bagni in mare e in piscina. Potete effettuare il trattamento una volta alla settimana in estate e una volta al mese in inverno, per prolungarne i benefici. Mettete olio e cetrioli nel mixer e frullate fino ad ottenere un composto cremoso ed omogeneo. Applicate il tutto sui capelli appena lavati ed ancora umidi. Lasciate agire per una decina di minuti e risciacquate abbondantemente.

Trattamento anti couperose. Vi servono  15 minuti, mezzo cetriolo, 1 albume d’uovo e olio essenziale di rosmarino. Questo trattamento 100% naturale sarà particolarmente indicato per lenire la pelle irritata e alleviare i rossori.  Frullate il cetriolo nel mixer fino ad ottenere un composto cremoso. A parte montate l’albume ed incorporatelo al cetriolo frullato, mescolando con cura. Aggiungete infine due o tre gocce di olio essenziale di rosmarino, dall’effetto lenitivo. Applicate il tutto sul viso, in particolare sulle parti interessate da couperose. Rimuovete dopo 15 minuti con l’aiuto di un panno umido.

Pelle secca. Vi servono 15 minuti, 8 fettine di cetriolo, 1/4 di avocado, 1 albume e 2 cucchiaini di amido di riso. Una maschera dal potere idratante e nutriente da realizzare con ingredienti naturali. E’ semplice: sminuzzate la polpa d’avocado ed il cetriolo e passateli al mixer insieme agli altri ingredienti. Per un effetto più rinfrescante, potete lasciar riposare la maschera così ottenuta per un’ora in frigorifero, ma funziona benissimo anche se utilizzata subito. Applicatela su viso e collo con movimenti circolari. Godetevi un momento di relax e risciacquate il viso con acqua tiepida quando sentirete che la maschera si sarà asciugata.

Lascia un Commento