ConsiglidelSano

Gusci d’uovo: ecco i modi per riutilizzarli

Avete fatto la frittata o l’uovo al tegamino? Non buttate via i gusci delle uova, potrebbero tornare molto utili per il giardino, le pulizie di casa o alcune idee creative.

Uno scarto che può essere rivalutato. Un gesto quasi istintivo, quello di gettare nel sacco dell’umido, i gusci delle uova. In realtà essi sono ottimi alleati in giardino, in cucina e per la cura del corpo. Un guscio d’uovo è composto da carbonato di calcio, che è anche l’ingrediente principale di alcuni antiacidi. Ogni guscio d’uovo di dimensioni medie contiene circa 750-800 mg di calcio. Il guscio rappresenta il 9-12% circa del peso delle uova e contiene dei pori che permettono che l’ossigeno entri e vengano rilasciate l’anidride carbonica e l’umidità.

Vi daremo alcuni consigli su come riutilizzare i gusci d’uovo.

In giardino:

Fertilizzanti: i gusci di uovo possono servire per arricchire il terreno; essi infatti sono composti per il 95% carbonato di calcio. Questa sostanza garantisce una crescita ottimale non solo dei frutti ma anche dei fiori delle piante, facendole crescere anche più velocemente.

Antiparassitari: I gusci d’uovo possono essere utilizzati come deterrente per piccoli animali che amano infestare i terreni, primi fra tutti le lumache e le chiocciole. Per tenere lontani insetti e ospiti poco graditi, basta cospargere il terreno di gusci d’uovo per evitare che questi animaletti passino sopra a piante e fiori, “spaventati” dai gusci appuntiti;

Pomodori: la pianta di pomodoro necessita di cure particolari per reggere il peso dei frutti. I giardinieri esperti consigliano di mettere dei gusci d’uovo nella terra in cui piantano il pomodoro, per renderle più forti.

shutterstock_389301331

In casa:

Per sbiancare i vestiti: sembra che i gusci d’uovo abbiano anche un forte potere sbiancante. Basta mettere qualche guscio d’uovo in un sacchetto a rete dentro la lavatrice. Le macchie spariranno e la biancheria sarà di nuovo splendente.

Per pulire utensili da cucina:gusci d’uovo possono essere utilizzati come abrasivi contro macchie e incrostazioni. Basta mettere il guscio il più intero possibile nel congelatore e usarlo all’occorrenza per pulire gli utensili. La prossima volta che dovete lavare le pentole, utilizzate gusci d’uovo per rimuovere il cibo. L’unica raccomandazione è quella di non strofinare troppo energicamente per non graffiare le superfici in acciaio o levare l’antiaderente.

Per l’amico Fido:

Per rafforzare le ossa dei nostri amici a quattro zampe: un guscio d’uovo è composto da carbonato di calcio, che è anche l’ingrediente principale di alcuni antiacidi. I gusci d’uovo, pertanto, essere consumati anche dai nostri animali domestici al posto delle compresse di calcio che in genere i veterinari prescrivono per fortificare le loro ossa. Basta polverizzarli con l’aiuto di un mixer, e “occultarli” sapientemente nel cibo da loro preferito.

Dissenteria nel cane: se avete un cane che ha mangiato qualcosa che non dovrebbe, potete schiacciare un po’ di guscio d’uovo, fino a creare una polvere. Aggiungetene un paio di cucchiaini nel cibo del vostro cane: la diarrea scomparirà in un giorno.

shutterstock_325988510

Rimedi naturali:

Per bendare le ferite. La membrana del guscio cioè l pellicola trasparente presente all’interno può essere utilizzata per stimolare la guarigione di tagli e graffi. Basta applicarla direttamente sulla ferita e lasciare agire per circa 20 minuti

Irritazioni e prurito. Mettete un guscio d’uovo in una ciotola con dell’aceto i mele e lasciate riposare un paio di giorni. Strofinate la miscela sopra la zona affetta da lievi irritazioni o prurito. Vedrete immediatamente i risultati.

Ingrediente di bellezza:

Unghie forti: basta frantumare qualche guscio d’uovo fino a ottenere una polvere e aggiungere un po’ di smalto. In questo modo si rinforzeranno! Un rimedio perfetto per chi ha unghie fragili e ha problemi a farle crescere.

Anti rughe: i gusci d’uovo sono molto efficaci contro le rughe. Ridurre in polvere qualche guscio d’uovo con l’aiuto del mixer e trasferire polvere nelle vaschette per fare i cubetti di ghiaccio, con dell’acqua. Quando si saranno congelati, strofinare leggermente sul viso praticando dei massaggi circolari

Maschera nutriente: polverizzare dei gusci d’uovo essiccati con un mortaio. Versare la polvere in una terrina e aggiungere un bianco d’uovo e mescolare con una frusta fino a ottenere un composto omogeneo. Applicare la maschera sul viso e lasciare agire per circa 15 minuti poi risciacquare con acqua tiepida

Lascia un Commento