CosedaDonna

SOS Capelli: come mantenerli sani e idratati

Avere una chioma in salute e sembrare appena usciti dal parrucchiere non è cosa semplice, anzi, solo i marziani potrebbero riuscirci, soprattutto in estate quando i capelli sono costantemente sottoposti allo stress di: caldo, sudore, afa, umidità, insofferenza nei confronti di phon e piastra.
Non stressarli con altro calore. Come fare per avere uno styling perfetto (o almeno che aspiri alla decenza) senza sottoporre i nostri capelli a sedute insopportabili di phon, piastre e arriccia capelli.  Si può? Lo abbiamo chiesto a Fulvio Tirrico, parrucchiere milanese, esperto in tricologia: “Uno styling hot free è possibile, basta seguire qualche semplice regola -o meglio- qualche buona abitudine…comoda anche al mare, ad esempio.
1) Lavatevi i capelli con uno shampoo idratante , poi utilizzate una maschera e districate i capelli senza pettine, ma con le mani;
2) Risciacquate bene e a capelli fradici a testa in giù applicate una crema di definizione leggera ( se avete un capello medio/fine vi consiglio la mousse idratante F12
mentre per un capello grosso la crema F5, sempre su cheratina.it );
3)Eseguito lo scrunch ( strizzare i capelli verso la cute ,accartoccaindoli nelle mani ) e asciugate all’aria senza mai toccarli.
4)Solo a capelli completamente asciutti li potrete massaggiare per attivare il prodotto che avete applicato in precedenza, ed ottenere un’effetto selvaggio e morbido.
La parola magica è: idratazione. L’idratazioe è tutto quando parliamo di capelli …. spesso ci si concentra solo su tinte , decolorazioni , shatush, ecc,  ma non si pensa che in questo modo togliamo e basta. Al capello vengono a mancare la cheratina, il collagene e l’acqua. A questo punto, poi, bisogna restituire con i giusti prodotti. “Giusti prodotti non significa che costino di più, ma che in primis siano adatti ai propri capelli, e soprattutto che si sappiano utilizzare. Io consiglio sempre alle mie clienti di ‘non fare di testa propria’, ma di scegliere insieme quale sia la cura più adatta”
Ogni riccio un capriccio, ma se sono spenti e senza volume? Fulvio è noto come Il Re del Riccio, grazie alla sua preparazione e specializzazione in chiome curly e , appunto, ricce. Acconcia, taglia, definisce, teste ricce di tutta Italia ( e non), e spesso il problema della disidratazione è molto sentito. Cosa fare per idratare i capelli ricci, Fulvio?
-“Se avete ricci medio fini con poco volume: lavate con shampoo volumizzante alla cheratina, applicate maschera volumizzate e mousse idratante ( Shampoo b6 maschera N2 MOUSSE F12)
-“Se avete un riccio crespo e grosso: lavaggio con cowash ( senza shampoo solo con crema n2 , che deterge la cute ma non ha tensioattivi e schiumogeni ), poi applicate  maschera idratante e come finish la crema F5
con la collaborazione di
Fulvio Tirrico
Curly Hair Expert
I LOVE RICCIO
via Masolino da Panicale, 2
Milano: 0239211300
Bologna-Roma 349 64 18 908

1 Commento

Lascia un Commento